Efficientamento energetico e ISO 50001

 

Certificato ISO 50001.jpg

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea è il primo museo in Italia ad aver ottenuto la certificazione ISO 50001.

Il percorso di sostenibilità ambientale ed efficientamento energetico della struttura museale, voluto dalla Direttrice Cristiana Collu, inizia nel 2017 in occasione dell'Anno Internazionale del Turismo Sostenibile per lo Sviluppo indetto dalla World Tourism Organization nell'ambito delle Nazioni Unite.

Tale processo trova naturale evoluzione nell'implementazione del Sistema di Gestione dell'Energia secondo ISO 50001. Tale Sistema garantisce che la struttura museale persegua, con un approccio sistematico soggetto al controllo di un Ente Terzo indipendente (IMQ), il miglioramento continuo della propria prestazione energetica tramite interventi annuali di continuo miglioramento degli indicatori energetici.

 Obiettivi del progetto:
- riduzione della spesa energetica e manutentiva
- riduzione dell'impatto ambientale del museo
- miglioramento della conservazione delle opere
- miglioramento del comfort dei visitatori

POLITICA ENERGETICA

La Galleria Nazionale d'Arte Moderna e Contemporanea, di seguito Galleria, è un museo di rilevante interesse nazionale, dotato di autonomia organizzativa, tecnico-scientifica, finanziaria e contabile. La Galleria è ufficio dirigenziale di livello generale del Ministero dei beni e delle attività culturali.

La Galleria ha la missione di arricchire, conservare e valorizzare le proprie collezioni al fine di contribuire alla salvaguardia del patrimonio culturale e scientifico.

Avendo come primo obiettivo la crescita culturale e il continuo miglioramento umano e ambientale, la Galleria riconosce che il dotarsi di una Politica Energetica rappresenti il motore per l'attuazione e l'implementazione di un Sistema di Gestione dell'Energia, ed essendo fedele alla norma UNI EN ISO 50001:2011 possa essere una linea guida per svolgere in maniera sostenibile uno stile di vita personale e anche, e soprattutto, in un ambiente di lavoro, nonché in un ambiente pubblico di elevato spessore culturale.

La Politica Energetica riflette l'impegno della Galleria in merito all'uso dell'energia. La Galleria, attraverso la redazione e la messa in atto del Sistema di Gestione dell'Energia, punta all'ottimizzazione delle risorse e dei mezzi impegnati ed opera quindi con costante impegno nell'identificare, eliminare e controllare le situazioni non conformi, nel prevenire disservizi e nel migliorare in modo continuo le proprie prestazioni in materia di Energia.

La Politica Energetica della Galleria si fonda su principi ben precisi e definiti dall'Alta Direzione:

  • La tutela delle opere custodite, dei dipendenti, dei collaboratori e dei visitatori delle aree museali;
  • La tutela dell'ambiente attraverso il risparmio delle risorse energetiche e la riduzione delle emissioni di gas ad effetto serra e gli altri impatti ambientali correlati;
  • L'impegno al rispetto di tutte le disposizioni di legge rilevanti in tema di Energia;
  • L'attenzione e l'impegno ad un costante miglioramento del livello di efficienza energetica con una conseguente diminuzione dei consumi e della spesa energetica;
  • La riduzione dei costi energetici;
  • L'identificazione, tra tutte le funzioni aziendali, delle attività e/o delle aree responsabili dei consumi energetici al fine di individuare potenziali interventi che consentano un miglioramento dell'efficienza energetica;
  • La motivazione dei dipendenti con l'informazione, la formazione, la consultazione affinché tutti agiscano consapevolmente nel corretto uso e gestione dell'energia.

Al fine di attuare tali principi, la Galleria si impegna costantemente a:

  • Ottimizzare l'uso di risorse energetiche in un'ottica di risparmio mantenendo inalterato l'output derivante dal loro utilizzo;
  • Adottare, ove economicamente conveniente, le migliori tecniche disponibili sul mercato per migliorare le performance energetiche;
  • Formare e responsabilizzare in maniera continua e costante il personale nella direzione di un uso responsabile ed efficiente dell'energia;
  • Sensibilizzare i fornitori dichiarando che, in fase di valutazione delle forniture, verranno presi in considerazione anche parametri di sostenibilità energetica-ambientale unitamente a quelli economici;
  • Identificare misure appropriate a ridurre i propri consumi energetici e ad incrementare l'utilizzo di fonti di energia rinnovabili e migliorare l'efficienza energetica della Galleria attraverso una serie di interventi strutturali e comportamentali, ivi inclusa l'implementazione di un sistema di monitoraggio continuo dei consumi energetici.

Tale politica energetica viene promossa, in accordo con le procedure relative alla gestione delle comunicazioni interne ed esterne, attraverso:

  • L'affissione di una stampa della Politica Energetica presso la bacheca all'interno della portineria;
  • La Comunicazione di Servizio con la quale si comunica a tutti i dipendenti e i collaboratori l'adozione del Sistema di Gestione dell'Energia e le finalità della Politica Energetica;
  • La pubblicazione sul sito ufficiale di una copia digitale della Politica Energetica;
  • La promozione della Politica Energetica attraverso comunicato stampa;

La Direzione si impegna affinché la Politica dell'Energia, gli obiettivi ed i relativi programmi vengano compresi, attuati e sostenuti da tutti i soggetti coinvolti.

 

 

VEDI I DETTAGLI DEL PROGETTO:

http://lagallerianazionale.com/efficientamento-energetico-e-iso-50001/