Patrimonio documentario

 

La documentazione è strutturata in base a un titolario, con un sistema alfanumerico articolato in posizioni connesse alle materie trattate.

Le tematiche principali che riguardano i compiti istituzionali della Galleria sono enucleate dalle posizioni relative alla documentazione storico/artistica:

  • acquisti e doni di opere d’arte;
  • depositi di opere d’arte all’interno e all’esterno della Galleria;
  • movimentazione di opere d’arte all’interno della Galleria;
  • mostre all’interno e all’esterno della Galleria;
  • Quadriennali di Roma;
  • rapporti con la Biennale di Venezia;
  • corrispondenza con gli artisti;
  • attività scientifico-didattica;
  • Premi di incoraggiamento;
  • prestiti di opere d’arte;
  • riprese fotografiche, cinematografiche e televisive;
  • attività delle biblioteca d’Istituto e nuova sede;
  • pubblicazioni della e sulla Galleria;
  • corrispondenza dei Soprintendenti;
  • progetti, disegni e mappe relativi all’edificio della Galleria e relativi ampliamenti;
  • attività di restauro svolta dal laboratorio della Galleria;
  • perizie, incarichi peritali ed attività connesse;
  • rapporti con altri musei ed istituzioni museali.

La documentazione giuridico/amministrativa costituisce una parte cospicua dell’Archivio storico, documentando la vita dell’Istituto fin dalle origini:

  • rapporti con il Ministero della pubblica istruzione;
  • programmazione e rapporti annuali;
  • corrispondenza amministrativa;
  • ordini, circolari, comunicazioni di servizio;
  • gestione contabile;
  • elenchi inventariali;
  • fascicoli relativi al personale;
  • prima residenza Galleria;
  • libreria.