Osservatorio visitatori

 

Tra le attività dell'Osservatorio sono previste indagini conoscitive finalizzate  a ricostruire il profilo socio-demografico del pubblico (tipologia dei visitatori) e valutare il gradimento (customer satisfaction) sia sulle mostre, sia su collezioni permanenti.

L'indagine non si limita all'elaborazione di dati empirici, ma si caratterizza come un'indagine qualitativa che si  avvale delle categorie della  sociologia, dell'antropologia e della psicologia dell'arte, al fine di qualificare l'esperienza del museo come esperienza estetica.

 

Tra gli obiettivi dell'indagine si trovano standard di funzionamento e sviluppo dei musei (D.Lgs. n. 112/98 art. 150; ICOM) in relazione alle seguenti aree tematiche:

 

•   museo/territorio

•   conoscenza/gradimento

•   ambiente/allestimenti

•   concezione del museo

 

Cosa prevede l'indagine:

 

L'indagine prevede la somministrazione al pubblico di un questionario semi-strutturato comprendente una serie di  domande sulle variabili socio-demografiche e sulle variabili contenute nelle suddette aree tematiche.

 

L'indagine si è articolata  in due fasi:

•        quantitativa

•        qualitativa

 

L'indagine  quantitativa prevede:

 

•         un piano di campionamento

•         una indagine pilota (test del questionario)

•         una somministrazione periodica del questionario in italiano, inglese e francese

•         l'acquisizione dei dati relativi ai questionari somministrati

•         l'elaborazione e codificazione statistica dei dati ed interpretazione dei risultati

 

Metodi di rilevazione più utilizzati in ambito museale per l' indagine qualitativa:

•         focus group

•         interviste in profondità

•         indagine osservante

Consulta le indagini dell'Osservatorio


Contatti:

Mail